Lettera ai maturandi

Maturità è un esame ma anche il tempo di crescere e di scegliere. Tra università e lavoro il mio consiglio è rendersi consapevoli di ciò che si è e ciò che si vuole preparandosi ad investire tutti se stessi, qualunque sia la scelta finale. Lontani dai corsi universitari innovativi, meglio investire su percorsi consolidati per poi selezionare nel cammino lavorativo la propria specialità. Oppure – se si offre l’occasione – iniziare a lavorare per capire meglio cosa studiare per perfezionarsi.