campana-gioco

I bei tempi quando c’era il cortile

Tra la mia generazione e quella dei miei genitori la maggiore differenza è il contesto di vita: c’è meno socialità, a partire dagli spazi di vita sino alla mentalità c’è sempre più diffidenza ed isolamento. Vorrei tornare ai tempi del cortile, della comunità inclusiva ed accogliente, dei bambini che vociano la sera e dei vecchietti che li sgridano dalle finestre.