Vorrei 2016

Vorrei non fare buoni propositi per questo nuovo anno: sarebbero soltanto altre voci da aggiungere alla lista dei rimpianti e sensi di colpa e ne ho già numerosi stratificati di anno in anno. A ripensarci adesso la lista è lunga e varia.
Vorrei culinari:
Fare una torta a piani
Imparare a fare il pane
Imparare a fare la pizza
Organizzare un menù settimanale e arrivare all’ora di cena con dei pasti decenti e completi di verdure
Assaggiare la cucina indiana
Vorrei estetici:
Dimagrire
Andare regolarmente in palestra
Truccarmi
Andare più spesso da estetista e parrucchiere
Vestiti più carini
Un vestito verde di chiffon
Vorrei ricreativi:
Tornare a ballare il liscio con mio marito
Andare al cinema a vedere tutti i film di animazione, fantasy e fantascienza
Andare a Gardaland ogni anno
Andare a Disneyworld quando apriranno l’area dedicata a Star Wars
Fare l’ikebana con gli origami
Vorrei domestici:
Avere casa pulita ed in ordine sempre
Non passare tutto il mio tempo libero pulendo
Non dover ricorrere a una collaboratrice domestica
Avere un servizio di piatti ‘buono’ e invitare gente x sfoggiarlo
Appendere il ventaglio cinese in salotto
Cambiare i mobili per allestire l’ufficio di Sandro invece di avere cavi e pc sparsi per il salotto
Trovare una casa più grande che sia bella almeno tanto quanto questa dove stiamo e che non costi molto di più
Vorrei culturali:
Riprendere a studiare giapponese
Aggiornare le mie competenze informatiche
Imparare python
Imparare a cucire
Vorrei di viaggio:
Andare in Giappone almeno un mese
Indossare un kimono vero
Andare a fare il paseo della luna lliena a Iguazù
Vedere la terra del fuoco
Fare un giro in Scozia
Tornare in Irlanda
Spiaggiarmi su una spiaggia tropicale
Visitare Roma e tutta la bella Italia
Fare una crociera
Vorrei etici:
Passare più tempo con mia figlia ed esserci invece di passare il tempo a preoccuparmi di tutto quello che non faccio quando sto con lei
Passare più tempo con mio marito come quando eravamo fidanzati
Passare più tempo da sola a rilassarmi senza pensare che sia tempo sprecato
Vorrei sociali:
Passare più tempo con gli amici e tornare a condividere pezzi importanti di vita con loro
Trovare nuovi amici
Essere una nipote migliore per i miei nonni perché un giorno rimpiangerò le loro telefonate ripetitive
Essere una figlia migliore perché i miei genitori sappiano di poter stare tranquilli che io e la bimba ce la caveremo sempre
Essere più indipendente ed autonoma per non pesare sugli altri e ricambiare tutto il bene ricevuto
Vorrei impossibili:
Andare su Darkover
Fare un giro sull’Enterprise con Picard e Data
Fare un giro sulla gondola di Akari su Aria
Abbracciare Totoro
Realizzare almeno la metà dei punti di questa lista