Torta fredda yogurt e more

Yogurt alla vaniglia e panna montata per una sorta di cheesecake senza formaggio. A guarnizione, marmellata di more appena fatta.
Questa versione del dolce con lo yogurt mi piace di più di quella con la ricotta o philadelphia.

Ingredienti

torta fredda yogurt e more

biscotti digestive
150gr
margarina vegetale
50gr
zucchero a velo
2 cucchiai
yogurt
300 gr
vanillina
2 bustine
panna da montare
200gr
miele
q.b.
fogli di gelatina
3
more
175gr
zucchero
2 cucchiai

Preparazione

Per la base: sbriciolare i biscotti ed unirli alla margarina fusa. Stenderli sul fondo di una teglia a cerniera da 18cm. Mettere in riposo in frigo 30 minuti. A riposo ultimato coprire con un leggero strato di miele e rimettere in frigo altri 15 minuti.

Per la farcitura: ammorbidire la gelatina in acqua fredda, scolarla e strizzarla e scioglierla in 2 cucchiai di acqua calda. Montare la panna in una ciotola fredda di freezer con la vanillina e due cucchiai di zucchero a velo. Aggiungere lo yogurt e la gelatina raffreddata mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Stendere l’impasto sopra la base e rimettere in frigo per qualche ora finché rassoda bene.

Per la copertura: in un pentolino mettere le more ben lavate con mezzo bicchiere d’acqua e qualche goccia di limone. Lasciar cuocere 10 minuti poi aggiungere due cucchiai di zucchero e lasciar cuocere finché le more non si disfano. La marmellata è pronta quando una goccia di marmellata messa su un piattino inclinato scorre molto lentamente o non scorre proprio. E’ possibile passare al colino la marmellata per togliere i semini delle more, meglio non usare un frullatore ad immersione perché la marmellata diventa troppo liquida.
Quando la marmellata si raffredda stenderla sopra la farcitura fredda. Decorare con more e zuccherini a piacere. Rimettere in frigo per almeno 3-4 ore prima di servire.

Il dolce contiene yogurt e panna, va mangiato in fretta perché altrimenti diventa acido.