Ciambella variegata alle more

Ecco una ricetta veloce per una ciambella a base di yougurt e more, in sostanza una variazione sul sofficiotto all’uvetta.
Tra fine agosto e i primi di settebre si raccolgono le more di rovo in Valvarrone. Il mio infaticabile futuro suocero ne ha raccolti ben 8 kg! Cinque sono andati in marmellata, uno in torte e i rimanenti regalati.

Ingredienti

ciambella alle more

farina 00
150gr
fecola di patate
150gr
zucchero
100gr + 2 cucchiai
uova
3
margarina vegetale
100gr
more
175gr
yogurt alla vaniglia
1 vasetto
lievito
1 bustina

Preparazione

Mescolare la farina con la fecola, lo zucchero, il lievito. Unire la margarina sciolta e le uova, i bianchi montati a neve. Aggiungere lo yogurt. Si ottiene un composto abbastanza liquido. Lasciar riposare e nel frattempo preparare una pseudo marmellata di more.
In un pentolino mettere le more ben lavate con mezzo bicchiere d’acqua e qualche goccia di limone. Lasciar cuocere 10 minuti poi aggiungere due cucchiai di zucchero e lasciar cuocere un’altra mezz’oretta mescolando spesso. Le more dovranno ammorbidirsi e formare un bel sughetto viola, non devono disfarsi.
A cottura ultimata lasciar raffreddare il composto.
Separare un terzo del’impasto ed unirlo alla marmellata di more fredda: mescolare fino a che non diventa viola.

Imburrare una teglia a cerniera e cospargerla di pan grattato o farina. Stendere l’impasto bianco e quello viola alternandoli. Con una forchetta creare delle striature nella pasta per ottenere un effetto variegato. Cuocere per 45 minuti in forno già caldo a 180°C.