Crostata alla marmellata “Buon compleanno Ziqu!”

Con un po’ di ritardo, eccoci a festeggiare il primo anno di vita di questo blog. Ecco quindi una bella torta di compleanno che gli autori si sono spartiti alla salute della loro prediletta creatura che – sventura sua – non può godere le gioie della gola.
Come potete vedere si tratta di una semplicissima crostata alla marmellata di frutti di bosco ma è anche la dimostrazione di come anche le ricette semplici possano risultare d’effetto.

Ingredienti

crostata

farina
300 gr
burro
150 gr
zucchero
130 gr
uova
1 + 1 tuorlo
sale
q.b.
vanillina/scorza di limone grattuggiata/aroma di vaniglia
1 bustina/1 limone/mezza fialetta
marmellata
1 vasetto

Preparazione

Per la frolla si procedi al modo solito: setaccia la farina con la vanillina e un pizzico di sale e disponili a fontana (puoi aggiungere 1 cucchiaino di lievito per una pasta più morbida, se usi l’aroma di vaniglia aggiungilo dopo con gli altri ingredienti umidi) . Taglia il burro a pezzetti e disponilo nel mezzo, con le uova e lo zucchero. Impasta velocemente fino ad ottenere una palla. Avvolgila nella pellicola per alimenti e lasciala riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Al termine del riposo, stendi la pasta frolla in un disco tenendone da parte un po’ per il bordo e la decorazione. Per stendere la pasta puoi aiutarti frapponendo un foglio di carta da forno tra pasta e mattarello. Imburra una teglia rotonda e adagiaci la frolla stesa, oppure disponi sul fondo un foglio di carta da forno bagnata e ben strizzata. Bucherella il fondo di pasta con una forchetta e crea il bordo con la pasta tenuta da parte, spennellalo con del latte o albume per lucidarlo.
Spalma la marmellata generosamente fino al bordo.
Prepara la decorazione – le classiche strisce o, in questo caso, il logo dello Ziqurrat – ed adagiala sulla marmellata. Lucida anche questa con latte o albume.
Cuoci in forno caldo a 180°C per 40 min.

2 commenti su “Crostata alla marmellata “Buon compleanno Ziqu!””

  1. Ziqu ha detto:

    grazie mille, era proprio così che volevo realizzare le mie liste di ingredienti! Il “trucco” è chiaro però la semantica del codice viene un poco a perdersi non trovi? Magari mi riesce di adattarlo alle mie definition list….se trovo il tempo ci provo.

  2. timendum ha detto:

    Ho trovato un esempio di menu’ fatto solo con CSS, con i puntini solo tra l’ingrediente e la quantità, non sotto di essi. Dai un’occhiata, se hai tempo.
    http://webdesignerwall.com/demo/menu/menu-list.html

Commenti chiusi