NextGEN gallery plugin: prova e info

NextGEN Gallery è un plugin di wordpress per fare lo slideshow delle foto. Ecco un piccolo esempio di cosa può fare: le foto sono state scattate durante le mie ultime vacanze in Sardegna, a Capo Testa.

Bello vero? Iniziare ad usare il plugin è veramente semplice:

  1. Scaricare il plugin dalla sua pagina sul sito di WordPress o da quella dell’autore;
  2. installare e attivare il plugin secondo le istruzioni presenti sul sito (anche in italiano)
  3. dal pannello di amministrazione del nostro WordPress, accedere al nuovo menù Gallery e creare il primo album e la prima galleria uplodando le immagini;
  4. scrivere un post di prova inserendo gli appositi tag.

Nell’esempio sopra ho usato il tag [HTML1]. Ma è possibile fare moltre altre cose con tag ugualmente semplici: pubblicare la singola immagine, scegliere un’immagine che decori il post in base alla corrispondenza dei tag, fare degli slideshow, mettere un widget con le foto nelle colonne laterali…. Ad abbellire il tutto ci sono gli effetti di transizione e pop up, davvero carini.

Fare tesoro dell’esperienza

Sarà che sono nuova all’uso dei plugin ma ho trovato alcune difficoltà nell’iniziare a usare NextGEN gallery. Raccolgo qui i frutti della mia esperienza:

  • Non serve scaricare il javascript JW Image Rotator poichè nell’ultima versione è già integrato nel pacchetto;
  • per gli effetti LightBox e Thickbbox è necessario installare due ulteriori plugin altrimenti le immagini vengono aperte in una nuova pagina bianca;
  • è necessario inserire il tag [HTML2] nel file header.php del proprio template, ove mancasse;
  • gli id corrispondono al numero automaticamente assegnato alla foto/gallery/album non al nome da noi attribuito.

Per tutti gli aspetti più avanzati c’è l’utilissimo forum di supporto.