Reginelle con mousse di zucchine

Protagonista di questo piatto è la mousse usata per condimento. La ricetta, nata come salsa da bruschetta ma adattabile anche a primi piatti, è ripresa da un articolo di Gustoblog cui, come al solito, ho apportato delle varianti e la sperimentazione delle dosi. Proprio alla luce della mia ricetta “di prova”, vi suggerisco le dosi adatte per 3 persone

Ingredienti

pasta tipo reginelle
210gr
uovo sodo
1
zucchine
2 belle grosse
cipolla bianca
mezza
panna di soia da cucina
100 ml
vino bianco secco
1 bicchiere
olio
1 cucchiaio
sale, pepe, noce moscata
q.b.

Preparazione

Far bollire l’acqua per preparare l’uovo sodo: io di solito lo lascio andare per 20 minuti e per sbucciarlo più facilmente, lo immergo in acqua fredda una volta cotto.
Sbucciare la cipolla e tritarla finemente. Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a rondelle sottili. Far soffriggere la cipolla con l’olio, aggiungere le zucchine e il bicchiere di vino bianco. Lasciare cuocere per 20 minuti.
Mettere nel frullatore la panna con una grattata di noce moscata, aggiungere l’uovo sodo e il soffritto di zucchine e frullare per bene. La salsa risulta delicata e un po’ dolce: correggere di sale e pepe. Il grana grattuggiato si può aggiungere adesso o -meglio – direttamente sul piatto.
Preparare le reginelle: la cottura media è di 9 minuti. Scolare la pasta tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, nella pentola versare la mousse e la pasta scolata mantenendo la fiamma bassa. A questo punto si può servire.

La prossima volta che lo preparo provo ad azzardare una aggiunta di granella di nocciole o noci perchè, secondo me, a questa salsa manca una parte dura, qualcosa da sgranocchiare.