A mia discolpa

Dato che i miei colleghi protestano per la mancata 3° colazione, a mia discolpa posso solo dire che NON E’ COLPA MIA. La mamma si è appropriata della teglia per i suoi di colleghi, rivendicando un diritto di precedenza maturato in aprile.

3 commenti su “A mia discolpa”

  1. Ziqu ha detto:

    A me che me ne frega se al mondo glie ne frega o meno? 😛

  2. timendum ha detto:

    Cmq non si fanno questi post così personali, che gliene frega al mondo??!

Commenti chiusi