Estemporanea

Frolla ripiena di ricotta, canditi, uvetta, cioccolato, cannella e mandorle.
L’ho creata modificando una ricetta analoga in cui la crema di ricotta è arricchita di amaretti invece che di canditi.

Ingredienti

Estemporanea con ricotta , cioccolato e canditi

Farina 00
300gr
Zucchero
200gr
Uova
2
Burro
100gr
Lievito per dolci
1 bustina
Ricotta
200gr
Mandorle
100gr
Canditi
2 cucchiai
Uva passa
2 cucchiai
Cioccolato
20gr
Cannella
1 cucchiaio
Marsala
2 cucchiai

Preparazione

Porre l’uva passa a rinvenire nel marsala allungato con mezza tazza d’acqua.
Preparare la frolla mescolando insieme la farina, 100 gr di zucchero e una bustina di lievito. A parte, ammorbidire il burro lavorandolo con un cucchiaio di legno. Unire il burro e l’uovo intero alla farina e impastare: inizialmente si avrà un impasto a grosse briciole, bisogna continuare a lavorarlo sino ad ottenere una palla compatta. Più veloce è la lavorazione, migliore è la frolla realizzata. Avvolgere l’impasto in una pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per 30 minuti.
Preparare la farcitura: tritare grossolanamente il cioccolato e, separatamente, le mandorle. Mescolare lo zucchero rimasto con la ricotta ed aggiungervi lil secondo uovo intero, i canditi, la cannella, l’uva passa ben scolata ed il cioccolato tritato.
Dividere la pasta e realizzare due dischi di uguale misura. Foderare una teglia per crostate con carta da forno inumidita, adagiarvi il primo disco e bucherellarlo con una forchetta. Cospargere il fondo con metà delle mandorle tritate e stendervi sopra il ripieno di ricotta, spolverizzarlo con la granella di mandorle rimasta. Chiudere la torta con il secondo disco di frolla e spennerlarlo con poco latte freddo.
Informare in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.