Trentacinque

Cursus honorum lo chiamavano i latini. Io da piccina avevo pianificato il mio: laurea, a 25 anni il matrimonio, a 28 il primo figlio. In mezzo un lavoro che mi riscattasse da anni di prese in giro, facendo schiattare tutti di invidia e collocandomi in una posizione di prestigio e…

Parco di famiglia

Ho la fortuna di abitare non lontano dal parco di Monza. Che è il mio parco sin da quando ero bambina e lo zio Adriano mi portava a passeggio in Villa Reale, raccontandomi storie fantasiose di principesse in punizione nelle torri, alberi delle fate, gabbie degli orsi… storie che io…

Ferragosto sul lago

Ferragosto sul lago significa fuochi d’artificio, bancarelle, l’orchestra dal vivo che suona il liscio. Da quando mi sono fidanzata – cioè ormai da 15 anni – è un appuntamento fisso: cena fuori; guardare i fuochi con quel cavolo di albero che non so come, pur spostandoci, troviamo sempre in mezzo;…

Pimp my Ikea o sulla resilienza bricolage

Prima che nascesse il mio secondogenito avevo fatto un sacco di programmi. Avevo deciso di seguire il mio istinto e provare tutte quelle cose che con la prima figlia non avevo avuto il coraggio di fare e rimpiangevo: portare in fascia, pannolini lavabili, allattamento a richiesta, alto contatto… Quando fai…

Il mare dei grandi

Forse Alice se la ricorda ancora quella lontana estate: prima vacanza da sole, riviera, discoteca in spiaggia dal tramonto in poi, aspettare l’alba su una sdraio, bombolone e cappuccio… La riviera è la stessa, la spiaggia un po’ meno. In 4, litigarsi l’ombra sotto l’ombrellone con neonato, bambina, amichetti della…